Incontri in tutta Italia in ricordo del Giudice Livatino

(ANSA) – Quindici incontri in giro per l’Italia nel mese di marzo sono stati organizzati dal Movimento Ecclesiale dei Carmelitani per approfondire la figura di Rosario Livatino, il giovane magistrato siciliano ucciso il 21 settembre 1990 in un agguato di mafia alle porte di Agrigento. La figura di Livatino, servo di Dio dal 21 settembre 2011 dopo l’apertura del processo diocesano di Canonizzazione decisa dall’Arcivescovo di Agrigento don Franco Montenegro, sara’ proposta in quindici citta’ diverse in giro per l’Italia come Roma, Trieste, Treviso, Venezia, Firenze ma anche in Sicilia come Alcamo, Palermo, Enna e Siracusa, solo per citarne alcune. La riflessione sulla figura di Livatino avverra’ con il supporto di un testo redatto da padre Antonio Maria Sicari. (ANSA).

(Tratto dal Portale Legalità dell’Ansa)