A CANICATTI' MONOLITI PER GIUDICI LIVATINO E SAETTA

(ANSA) – CANICATTI' (PALERMO), 23 MAG – C'erano la vedova ed i figli del giudice, Antonino Saetta; il presidente del Tribunale di Agrigento, Luigi D'Angelo; i rappresentanti delle associazioni Tecnopolis e Amici del giudice Rosario Angelo Livatino oggi a Canicatti' (Ag) per l'inagurazione dei 'monoliti della legalita'', in memoria dei due giudici uccisi dalla mafia nel 1988 e nel 1990. Diversi gli interventi alla presenza delle autorita' cittadine. L'opera e' dell'artista Vincenzo Greco. I monoliti sono stati collocati all'incrocio tra i viali intitolati ai due magistrati, nel quartiere Giarre, a due passi dall'ospedale civile Barone Lombardo di Canicatti'. I profili dei volti stilizzati di Saetta e di Livatino sono tracciati con delle linee dorate. (ANSA).